CONCORSO FOTOGRAFICO “NOI RESTIAMO A CASA!”

CONCORSO FOTOGRAFICO “NOI RESTIAMO A CASA!”

La nostra scuola indice un concorso fotografico per tutti bambini del circolo, dal titolo “Noi restiamo a casa”.

I bambini, con qualsiasi mezzo fotografico, potranno raccontare attraverso i propri scatti il momento che stanno vivendo all’interno delle quattro mura della propria casa. Non si tratta di una cronaca delle loro giornate, ma un diario visivo delle loro emozioni, pensieri, stati d’animo. Attraverso le immagini che cattureranno nella propria casa (ad esempio: il mondo visto dalla propria finestra, gli oggetti della propria quotidianità, la luce del giorno che attraversa la propria casa dall’alba al tramonto, i gesti, i piccoli dettagli, tutto quello che colpirà la loro fantasia…), i bambini avranno modo di guardare con occhi diversi la propria dimensione domestica e quotidiana, e trasformare questo momento particolare in un’esperienza creativa.

Dobbiamo restare a casa per il bene di tutti, e lo si può fare facendo arte, riscoprendo il quotidiano, la lentezza, lo scorrere del tempo.

Nella consapevolezza che la fotografia può essere terapia nei momenti difficili, la scuola vuole offrire ai suoi bambini una preziosa opportunità per esprimersi e raccontarsi attraverso una macchina fotografica o un cellulare, sviluppando il negativo in positivo, proprio come si fa con una fotografia.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Le foto potranno essere scattate e inviate (nel numero tassativo di UNA foto) entro il 30 maggio.

Ci piacerebbe che voi conservaste e salvaste tutte le foto che scatterete, nei vostri computer, penne usb… dove vi sarà più comodo, in modo che, quando questi tempi bui saranno passati, possiamo eventualmente raccoglierle un giorno per farne un archivio che documenti questo momento storico.

Nel frattempo, ai fini del solo concorso fotografico, per esigenze tecniche e organizzative, è richiesto l’invio di UNA SOLA FOTO (non sono ammessi collage di più foto, ma uno scatto singolo), che potrete inviare tramite whatsapp ai vostri rappresentanti, indicando nel messaggio (non sulla foto) Nome Cognome e Classe dell’alunno.

I rappresentanti provvederanno ad inoltrarle, man mano che le ricevono, al maestro Carmelo Eramo, responsabile del progetto, fotografo ed esperto di fotografia, il quale valuterà e selezionerà le foto finali “vincitrici”, ovvero quelle che saranno ritenute più significative.

IMPORTANTE: La partecipazione al concorso è aperta a tutti i bambini del nostro circolo ma è da ritenersi assolutamente LIBERA e NON OBBLIGATORIA.

Pertanto, è raccomandato soprattutto l’invio di foto che siano particolarmente significative, dal punto di vista estetico e narrativo, che sappiano cioè raccontare il vissuto personale del bambino relativo a questo momento di quarantena, cercando di rappresentarlo con immagini ORIGINALI e CREATIVE.

Saranno questi i parametri in base ai quali dovrete selezionare, tra quelle che saranno scattate, l’immagine unica da inviare.

Ci sarebbe piaciuto poter dare l’opportunità di inviarne più di una, ma capirete bene che diventerebbe complicato gestire un numero troppo elevato di immagini sia da inviare che da ricevere, e soprattutto per agevolarvi il più possibile in questo periodo in cui computer e cellulari sono sempre occupati e indispensabili.

Mi raccomando: gli autori (non i soggetti) delle foto dovranno essere i bambini!

Vogliamo ricordarvi che questo concorso non è una gara, e il suo scopo non è la competizione, ma è un modo per elaborare e raccontare con la creatività dell’arte fotografica, questi giorni complicati della nostra vita, e coinvolgere con entusiasmo e passione i nostri alunni.

Come si dice in fotografia, “buona luce” a tutti e…. NOI RESTIAMO A CASA!

Il maestro Carmelo Eramo