Progetto Continuità Scuola dell’Infanzia – Scuola Primaria

Progetto Continuità Scuola dell’Infanzia – Scuola Primaria

 

CONTINUA…MENTE INGLESE:

THIS IS OUR FIRST ENGLISH
Un progetto in cui la continuità sa farsi piacevolmente inglese

Ormai nella migliore tradizione del nostro Circolo martedì 30 maggio 2017 si sono tenute le due manifestazioni conclusive del Progetto Continuità di Inglese, che anche quest’anno ha visto protagonisti sia i bambini cinquenni dei due plessi della nostra Scuola dell’Infanzia, sia i ragazzi delle classi quinte della Scuola Primaria Hero Paradiso e Umberto I.

Tutti insieme, infatti, ci siamo ritrovati nei piazzali antistanti ai due Plessi di scuola Primaria del nostro Circolo per cantare allegramente con le “action songs” e per svolgere coinvolgenti attività in lingua inglese, apprese durante il progetto svolto da gennaio a maggio. Questo progetto è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra le insegnanti della Scuola dell’Infanzia e quelle della Scuola Primaria.

Per volere del nostro Dirigente Scolastico, dott.ssa Elena Cardinale, anche quest’anno il Progetto Inglese ha indossato gli abiti variopinti e preziosi della continuità tra i due ordini di scuola. Questa, però, non è stata un’esperienza singola, seppure importantissima, ma si è inserita pienamente in una più ampia progettualità condivisa che esalta la continuità, curando molteplici aspetti grazie alla progettazione di attività di animazione alla lettura e di vari laboratori esplorativi tenuti magistralmente da tutti i docenti delle classi quinte con i loro alunni e rivolti ai piccoli cinquenni.

Le insegnanti della Scuola dell’Infanzia come in passato hanno curato con grande impegno la parte del “rinforzo” dell’apprendimento dell’Inglese.

Ma la punta di diamante del progetto sono stati i tutor: infatti, l’apporto e il ruolo delle insegnanti della Scuola Primaria si è impreziosito grazie al ruolo cognitivo degli alunni “tutor” delle classi quinte, i quali, preparati dalle loro docenti, sono diventati maestri e guide dei piccoli in questa avventura.

Le canzoni mimate e cantate durante la manifestazione sono state solo parte dell’esperienza didattica condivisa nel corso del progetto. Nella sua realizzazione sono state privilegiate attività didattiche interattive e appassionanti, che hanno fortemente motivato e coinvolto i cinquenni.

È innegabile, inoltre, che quest’esperienza abbia avuto un grande valore cognitivo e formativo anche per i tutor della Scuola Primaria: essi hanno accompagnato i piccoli cinquenni, che avevano al collo l’immagine della loro valigia colorata, con la dolcezza e la protezione che denota una grande maturità. Come affermato dal nostro Dirigente Scolastico, certamente anche i tutor sono pronti a compiere il passaggio all’ordine di scuola successivo, la Scuola Secondaria di Primo Grado: questa esperienza e tutte le attività di continuità, tenutesi nel corso dell’anno scolastico, infatti, hanno anche permesso loro di ripensare e razionalizzare il proprio vissuto. Inoltre, questo progetto e tutte le attività in continuità hanno consentito ai bambini cinquenni di incominciare a conoscere alcuni docenti che il prossimo anno insegneranno in prima, perseguendo l’obiettivo di rendere il passaggio alla Scuola Primaria meno ignoto e traumatico.

Alla conclusione della manifestazione i tutor hanno consegnato ai cinquenni un Diploma, controfirmato dal Dirigente Scolastico, dalle insegnanti di Scuola dell’Infanzia e dalle docenti esperte di Scuola Primaria, che hanno certificato la partecipazione al Progetto. Con questo riconoscimento si intende avviarli con entusiasmo verso la Scuola Primaria.

Pertanto… ready, steady, goooooooooo!!! Siamo tutti pronti, cinquenni e tutor di classe quinta, per partire, proiettati verso una nuova esperienza e un nuovo ordine di scuola con entusiasmo, con passione e, perché no, con un briciolo di consapevolezza e di fiducia in più!

La Collaboratrice del Dirigente Scolastico
Ins. Marianna Dimauro