LA CONTINUITA’ VA A SCUOLA

Il Primo Circolo Didattico apre le proprie porte e accoglie bambini e genitori

Il Primo Circolo Didattico, guidato dalla Dott.ssa Elena Cardinale, ritiene che investire nella continuità curriculare sia una delle carte vincenti per aiutare i bambini cinquenni che si accingono ad iscriversi alla Scuola Primaria a vivere nel modo migliore questo passaggio. Per questo, mercoledì 20 gennaio 2016 ha organizzato la quarta edizione della Giornata dell’Accoglienza. E’ stata una festa che ha coinvolto e visto protagonisti sia i bambini cinquenni, sia gli alunni di quinta, i giovani tutor che hanno preso i piccoli per mano per guidarli nel loro primo ed avvincente viaggio alla Scuola Primaria.

Oltre agli alunni cinquenni dei due plessi di Scuola dell’Infanzia, il Romita e l’Hero Paradiso, sono stati accolti anche i piccoli alunni delle Scuole Sacro Cuore con genitori rappresentanti e Suor Antonietta, gli alunni della Scuola Baby Star con la maestra Tiziana Nocco, e quelli che frequentano Monsignor Rago con la maestra Maria Renna.

I piccoli ospiti, con la loro ricca valigia, piena di ricordi, esperienze, amicizie, emozioni, conoscenze ed aspettative, sono entrati in un mondo fatto di laboratori, caratterizzati da una didattica coinvolgente e divertente. Essi sono stati progettati all’unisono, com’è nostra tradizione, sia presso il plesso Umberto I, sia presso il plesso Hero Paradiso.

Tutto ha avuto inizio con il saluto del Dirigente Scolastico e con il momento comune delle attività di inglese e motoria, condotto dagli inss. Giovanni Plantamura (Umberto I) e Angela Lobefaro (Hero Paradiso) e da tutti gli alunni di quinta insieme a tutte le loro maestre. Sulle note di “Let’s go round” tutti gli alunni hanno formato dei cerchi ed hanno cantato e ballato insieme. Successivamente, hanno fissato il ricordo con una foto di gruppo. E poi… ready, steady, go! Si è dato il via agli altri laboratori.

Nel laboratorio di creatività, l’arte l’ha fatta da padrona. Guidati dalle insegnanti Raffaella Pontrandolfo e Chiara Porfido all’Umberto e dalle insegnanti Tina Paradiso e Anna Giorgio all’Hero Paradiso, ogni bimbo è diventato un piccolo artista spugnando con colori acrilici e rendendo originale la propria cornice realizzata a quattro mani con il proprio tutor. Che originale opera d’arte!

Ma tra i laboratori organizzati nella nostra scuola per l’occasione non poteva mancare il laboratorio di musica.  All’Umberto I le inss. Rossella Caraccia e Tonia Putignano e all’Hero Paradiso il Maestro Tritto Francesco e la maestra Tonia Sergio hanno guidato ragazzi e bambini in varie attività acustiche alla scoperta di insolite sonorità. E la musica, il movimento, gli strumenti ci hanno offerto con il loro linguaggio universale esperienze uniche e coinvolgenti di comunicazione.

Il laboratorio di scienze è stato condotto dalle inss. Mina Colamonaco e Teresa Festa all’Hero Paradiso e dagli inss. Rosaria Campanale e Giovanni Plantamura all’Umberto I con i loro rispettivi alunni. Tutti si sono trasformati in piccoli scienziati, riscoprendo con curiosità la meraviglia di cui la scienza è portatrice: hanno scoperto le meraviglie della natura attraverso l’uso del microscopio, hanno osservato un’eruzione vulcanica e partecipato a tanti piccoli e simpatici esperimenti. Tutto ciò ha creato un’atmosfera in cui si è respirata tutta la “magia” della nostra Scuola Primaria.

Per non parlare, poi, del laboratorio di informatica, dove i piccoli nativi digitali, si sono divertiti a giocare con i ragazzi di quinta e con le inss. Daniela Depascale e Michela Giove all’Hero Paradiso e con l’ins. Giulia Lella all’Umberto I. I bambini hanno conosciuto la LIM: con “Click” si sono divertiti a colpire il bersaglio, scoppiando palloncini multicolore, e hanno colorato con il “Paint” allegre mascherine di Carnevale.

Guardando i volti sorridenti e soddisfatti dei bambini, si sono percepiti in modo vivido la serenità, l’entusiasmo e la gioia che questa esperienza ha generato. Per i piccoli cinquenni è stato un momento unico, anche e soprattutto grazie ai tutor, che con cura e dolcezza li hanno presi per mano ed accompagnato in questo viaggio.

La nostra scuola, però, ha aperto le porte anche ai genitori. In primis durante l’incontro tenutosi giovedì 21 gennaio 2016 la Dott.ssa Elena Cardinale ha presentato la nostra scuola, la sua mission e l’organizzazione, che sostanziano le scelte curricolari e progettuali della nostra Offerta Formativa, proiettandoci sempre più verso un crescente ampliamento della stessa nell’ottica del continuo miglioramento. Successivamente nell’apertura della scuola di sabato 23 e nell’Open Day di domenica 24 numerosi genitori hanno potuto visitare direttamente la scuola accompagnati dagli insegnanti. Cogliamo l’occasione per ricordare che anche nei prossimi quattro sabati sino al 20 febbraio sarà possibile ancora visitare la scuola. Vi aspettiamo numerosi!

 

La Collaboratrice del Dirigente Scolastico
Ins. Marianna Dimauro